Elenco Vincitori Sezione Premio Imprenditoriale Locale
MARIO VERONESI (ed. 1994)
Per aver manifestato grande capacità di innovazione produttiva, coniugando istanze sociali ed esigenze economiche secondo le migliori tradizioni del nostro Rinascimento.

LUCA CORDERO DI MONTEZEMOLO (ed. 1996)
Per l’impegno profuso nella difesa dei principi di imprenditorialità, anche a livello locale, senza mai perdere di vista il contesto globale delle scelte e le esigenze sociali sottostanti alla attività economica.

FRATELLI CLAUDIO E CARLALBERTO CORNELIANI SPA (ed. 1998)
Per la valorizzazione dei principi di imprenditorialità e per l’impegno profuso nell’affermazione del made in Italy in tutto il mondo.

FRANCO COSIMO PANINI (ed. 2000)
Simbolo dell’imprenditoria modenese, per l’impegno profuso nel campo dell’editoria, specialmente di grande pregio, contribuendo altresì a renderla mezzo di comunicazione ed informazione a larga diffusione.

FILIPPO MARAZZI (ed. 2002)
Presidente e Amministratore Delegato Ceramiche Filippo Marazzi Spa
Simbolo dell’imprenditoria modenese, per aver saputo affrontare le sfide del mercato internazionale, contribuendo a valorizzare e a consolidare il ‘made in Italy’ attraverso una continua capacità di ricerca e di innovazione.

RODOLFO BARBIERI (ed. 2004)
Simbolo dell’operosità modenese, per aver saputo valorizzare i principi di imprenditorialità, coniugando istanze sociali ed esigenze economiche, non disgiunte dal rispetto ed esaltazione, nel ciclo produttivo, della tradizione, della qualità e dell’innovazione.

ARTURO ZACCARELLI (ed. 2006)
Espressione dell’imprenditorialità e dell’operosità modenese, per aver saputo restituire, con coraggio e determinazione, alla Città di Mirandola l’edificio simbolo della sua storia, coniugando istanze socio – culturali ed esigenze economiche.

VAINER MARCHESINI (ed. 2008)
Presidente Wamgroup Holding
Per aver progettato e fatto crescere, nel territorio, un’Azienda che, rimanendo saldamente ancorata alla propria identità, è riuscita passo dopo passo ad acquisire la leadership mondiale nel mercato delle macchine per la movimentazione delle polveri e dei granuli, cavalcando con grande successo le onde della internazionalizzazione, accettando e vincendo le sfide dell’economia globale

MARCO E VANNIS MARCHI (ed. 2010)
Per aver ideato e fatto crescere un’azienda del territorio che, rimanendo fedele alla propria identità, è riuscita a far conoscere ed affermare il marchio Liu Jo quale simbolo dello stile italiano all’interno dello scenario moda internazionale.

MARIA LUISA LOCATELLI - PRESIDENTE ARIES S.R.L. (ed. 2013)
Per avere voluto con coraggio e determinazione, grazie allo spirito di gruppo delle maestranze di ARIES S.r.l. , riportare l’azienda a produrre dopo gli eventi del maggio 2012. Confermando l’operosità e le capacità imprenditoriali del Distretto Biomedicale dell’Area Nord di Modena che lo vedono protagonista in Italia e nel mondo.

LUCIANO FECONDINI  (ed. 2015)
Presidente di Medica S.p.A.
Per aver contribuito, attraverso Medica S.p.A. , all’ innovazione e allo sviluppo scientifico–tecnologico di dispositivi elettromedicali e monouso per trattamenti extracorporei del sangue, anche per neonati. Di rilevanza internazionale i risultati ottenuti nella purificazione microbiologica dell’acqua, nella medicina biorigenerativa, nello sviluppo di tecnologie di estrusione di membrane in polisulfone

PIETRO FERRARI   (ed. 2017)
Presidente di “Ing. Ferrari S.p.A.”
Per aver contribuito, con passione, allo sviluppo di un’azienda che oggi rappresenta il meglio dell’imprenditoria nel campo della climatizzazione. Per essere protagonista della vita associativa intesa come valore fondamentale per la crescita economica e sociale di un Paese.
FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO DI MIRANDOLA
Sede legale: Piazza Castello, 23
Sede operativa: Viale Gregorio Agnini, 76
41037 Mirandola (MO) - Tel. 0535.27954 - Fax. 0535.98781